AUTORILLUSTRATORIOSPITI

(IN FASE DI AGGIORNAMENTO)

Clicca su di loro per saperne di più 

AUTORI FESTA DEL LIBRO

Nato a Genova è giornalista, studioso di letteratura per l’infanzia e scrittore. Ha lavorato nei servizi sociali di prevenzione del disagio minorile. Coordinatore redazionale del mensile Andersen. Sostiene che ognuno porta in sé le storie da raccontare e gli aspetti del meraviglioso e del fantastico.

Vive a Firenze, dove è nata e dove ha studiato arte e architettura. Per 25 anni è stata Direttore editoriale ed artistico della Casa Editrice Fatatrac. Presso il suo studio a Firenze svolge tirocini mirati verso setting madre-bambino e sul trauma. Insegna “Illustrazione” all’Isia di Urbino. Ha scritto e illustrato centinaia di libri. Ha vinto il Premio Andersen nel 2002 e nel 2013

Nato in Svizzera. Per lui la lingua non è il suono della parola ma ciò che rende tangibili i pensieri. Ha illustrato molti libri scritti da altri. “The insel” premiato in tutto il mondo è il primo libro di cui è anche autore dei testi.

Nata a Genova, è laureata in Lettere Moderne. Giornalista, dal 2008 è direttore di Andersen, il mensile dei libri per ragazzi. È formatrice. Ha curato a Tokyo la mostra: “Premio Andersen 1982-2009” le eccellenze dell’editoria italiana per ragazzi, presso l’Istituto Italiano di Cultura della capitale giapponese. Collabora, insieme ai componenti della redazione di Andersen, alla Festa del Libro di Zafferana Etnea.

Nato a Saint-Piat, è un originale e amato scrittore per ragazzi. La grande creatività anticonvenzionale nell’inventare storie è il suo modello stilistico. Si autodefinisce uno scrittore pubblico, per i numerosi incontri con i suoi lettori. In Italia i suoi libri hanno ricevuto il favore della critica. Ha vinto il Premio Andersen 2009, miglior libro 9-12 anni.

E’ uno scrittore inglese specializzato nella scrittura per ragazzi.
Il suo primo romanzo, Skellig, è stato pubblicato in Italia da Salani. Ad esso hanno fatto seguito tanti altri fra cui  Argilla e La storia di Mina, diario di uno dei personaggi di Skellig.  Con Orecchio Acerbo Almond ha pubblicato Il sogno del Nautilus e La diga.
I suoi scritti hanno come temi ricorrenti le complesse relazioni fra gli opposti, vita e morte, realtà e finzione, passato e futuro, l’educazione dei più giovani, la natura, il difficile processo di crescita negli adolescenti.
I suoi libri sono stati tradotti in più di quaranta lingue.
Nel 2010 ha ricevuto il premio Andersen.
Nel 2010 ha ricevuto il premio Andersen.

Si occupa di libri e di musica. Dopo essersi specializzato in Etnomusicologia con una tesi sulla musica nella chiesa afroamericana, ha cominciato a cercare un mestiere nel mondo dei libri. Oggi fa il responsabile editoriale e assistente informatico a Bruxelles.

Nato ad Altare è attore, scrittore, insegnante e regista. Fa parte della Compagnia del Teatro Nazionale di Genova, in cui è responsabile del settore Scuola ed Educazione al Teatro. È esperto in animazione teatrale e promozione alla lettura. È docente di Teatro d’Animazione presso le facoltà di Scienze della Formazione e il DAMS – Università di Genova. Ha vinto il Premio Andersen nel 2003

Laureato in Filosofia presso l’Università degli Studi di Catania, è Professore Associato per il settore scientifico disciplinare di Storia della pedagogia. È membro della SIPED e del CIRSE. È Direttore della collana di studi Laboratorio Children’s Books. Insegna Teoria e Storia della Letteratura per l’Infanzia e Studi sul Libro per l’Infanzia e con-direttore della Collana Internazionale di Studi di Pedagogia e di Storia dell’Educazione Formazione e Memoria Operante.

È nata, vive e lavora a Catania. Laureata in lettere moderne, si è dedicata all’illustrazione. Ha esposto in numerose collettive e ha vinto molti premi nazionali e internazionali, tra cui il Premio Andersen nel 2004, miglior libro 0-6 anni e nel 2013 come miglior illustratrice. Dipinge, costruisce, modella, scrive e conduce laboratori di educazione all’immagine e costruzione del libro per bambini e adulti.

Vive a Ferrara. Ha pubblicato oltre cento titoli di narrativa per ragazzi, tradotti in dieci lingue. Insegna tecniche di scrittura alla Scuola Holden di Torino e all’Accademia di Belle Arti di Macerata. Incontra ogni anno diverse decine di migliaia di alunni nei teatri e nelle scuole di tutta Italia. Ha ricevuto numerosi premi di letteratura per ragazzi, tra cui il Premio Andersen 2013, miglior autore 6-9 anni.

E’ nata a Messina nel 1978 e vive a Roma.
Ha pubblicato diversi libri per ragazzi fra cui Bruno: il bambino che imparò a volare e Le nuvole per terra.
Ha esordito nel romanzo nel 2015 con Gli anni al contrario, ambientato negli anni di piombo, che ha ottenuto il premio Brancati. Nel 2018 ha pubblicato Addio fantasmi, tra i finalisti candidati allo Strega. E’ tradotta in Francia, Spagna, Messico, Polonia  e Lituania.
Collabora con la Repubblica e altre testate.

È nata a Bologna da mamma olandese e papà siciliano. Da bambina ha viaggiato tra l’Olanda e la Sicilia e ha ascoltato diverse lingue, così è nato il suo amore per i viaggi e per le parole. Ha lavorato per tanti anni come copywriter, prima di dedicarsi ai libri per bambini e per ragazzi.

Illustratore e incisore, vive in provincia di Catania. Da oltre vent’anni, opera professionalmente nel campo della grafica e dell’illustrazione. Utilizza per le sue illustrazioni varie tecniche, dalle più tradizionali, come acquerello, aerografo, incisione, alle più innovative applicazioni di computer-graphic. Ha partecipato a rassegne e concorsi nazionali e internazionali di illustrazione.

Vive e lavora a Canossa di Reggio Emilia. Laureata in Storia dell’Arte e diplomata all’Accademia Belle Arti di Bologna è pittrice e illustratrice. Ha tenuto e tiene mostre personali di pittura, illustrazione e laboratori di atelierista. Ha vinto numerosi premi d’illustrazione, ha pubblicato per varie case editrici italiane e collaborato con magazine.

Nata a Cagliari, si è laureata in filosofia del Rinascimento a Firenze. Insegna all’Università, svolge formazione e laboratori di lettura in scuole, librerie e biblioteche di tutta Italia. Vincitore del Premio Andersen 2008, ha aperto a Firenze una libreria per ragazzi, non vietata agli adulti: Cuccumeo, che ha vinto il Premio Gianna e Roberto Denti, miglior libreria per ragazzi 2014.

Ha studiato all’Accademia Belle Arti di Catania, frequentando il Corso di Scenografia. Conduce laboratori di espressività e di introduzione all’arte, per ragazzi e per adulti, presso scuole e associazioni culturali. È entrata a far parte del mondo dell’illustrazione dopo aver sperimentato le potenzialità creative e comunicative della cartapesta e della pittura. Collabora stabilmente con la Ludoteca “Piccola Officina”.

Studioso di letteratura per l’infanzia e di storia dell’illustrazione. Da anni è coordinatore redazionale del mensile Andersen: Il Mondo dell’Infanzia, per il quale ha scritto migliaia di articoli, saggi, recensioni, curato dossier e proposte bibliografiche. Ha predisposto l’organizzazione di diverse mostre e cataloghi. È membro di diverse giurie di premi letterari e di illustrazione tra cui il Premio Andersen.

Condividi la cultura