Giovedi 19 Aprile

 Ore 9.00

C.D. Zafferana Etnea – Scuola dell’Infanzia e Primaria

Auditorium Sant’Anna di Zafferana Etnea

Spettacolo: Dimodochè di Gek Tessaro

C.D. Zafferana Etnea – Scuola Primaria

Prima che tu arrivassi di Mandana Sadat ed. Clichy
Un’opera piena di amore e di tenerezza che parla in modo delicato della nascita e della paternità. Una struttura poetica e musicale dove le illustrazioni di Sadat e il testo di Rascal si uniscono per raccontare a due voci con sobrietà e delicatezza una storia, la nostra storia.

C.D. Zafferana Etnea – Scuola Primaria

Volo alto con Max Laboratorio con Teresa Porcella

C.D. Zafferana Etnea – Scuola Primaria

Storie di carte Laboratorio con Antonio Boffa

C.D. Zafferana Etnea – Scuola Primaria

Terra, pianeta inquieto di Dino Ticli ed. Coccole books
Dino Ticli affida al professor Ulisse le spiegazioni necessarie ai bambini per affrontare i fenomeni naturali che investono il nostro pianeta, utilizzando metodi interdisciplinari efficaci ed intriganti.

C.D. Zafferana Etnea – Scuola Primaria

Ricette per racconti a testa in giù di Bernard Friot ed. il castoro
Un libro tutto da assaggiare e da gustare, è un ricettario di storie fulminanti, irriverenti, divertentissime dove vivono padri che non credono nei super poteri dei figli, gatti che desiderano diventare famosi. E tanti altri!

C.D. Zafferana Etnea – Scuola Primaria

Storie di quadri (a testa in giù) di Bernard Friot ed. il castoro

Benvenuti nel museo immaginario di Bernard Friot, un museo che, oltre ad essere fatto d’arte, è fatto di racconti. Racconti d’amore, racconti dell’orrore, storie divertenti, storie impossibili, storie tristi sbocciano come per magia da un particolare, che può essere un colore, un’atmosfera, uno sguardo, un soggetto.

I.C. Zafferana Etnea – Scuola Primaria

Il mio libro impertinente Laboratorio con Tiziana Rapisarda

I.C. Zafferana Etnea – Scuola Primaria

Viola dei cento castelli di Angela Nanetti ed. Giunti Junior
Viola vive in una casa famiglia; per sopravvivere a tutti i suoi guai e sopportare le mancanze affettive immagina di essere una principessa che vive in uno dei novantanove castelli concepiti dalla sua fertile fantasia. Un giorno Viola conosce un anziano dal fare misterioso che, infine, le racconta la sua storia di ebreo sopravvissuto ai nazisti.

I.C. Zafferana Etnea – Scuola Primaria

Storie bestiali Laboratorio con Sandro Natalini

I.C. Zafferana Etnea – Scuola Secondaria di Primo Grado

La valigia di Aidou di Zita Dazzi ed. il castoro
Il sogno dell’Italia per Adou comincia nel modo più drammatico: da solo, dentro una valigia. La stessa valigia che riserverà a Oreste la più grande sorpresa della sua vita. Adou e Oreste sono due bambini con molte cose in comune: entrambi hanno dieci anni, amano il calcio, non capiscono il mondo dei grandi. Sono diventati amici.

I.C. Zafferana Etnea – Scuola Primaria Plesso Milo – Ore 15.30

Costellazioni Laboratorio con Lara Albanese

I.C. Verga – Riposto – Scuola dell’Infanzia

Spettacolo:La Musicastrocca di Massimiliano Maiucchi e Alessandro D’Orazi

I.C. Verga – Riposto – Scuola Primaria

Costellazioni di Lara Albanese ed. Editoriale Scienza
Il fascino del cielo stellato ha da sempre incantato i popoli di tutto il mondo che hanno immaginato storie, vedendovi figure di uomini, di donne, di animali. Costellazioni è un libro speciale; in esso l’autrice ci offre una vera magia: al buio una torcia sulle pagine illumina stelle fosforescenti e ad una ad una appaiono le costellazioni più note.

I I.C. Giarre – Scuola Primaria

Lo straordinario incontro con il lupo Hokusai di Erminia Dell’Oro ed. Piemme
Hokusai è un lupo diverso dagli altri: non ama la carne ma ama il
cioccolato, ha paura dei temporali e fa amicizia con tutti gli animali del bosco. Ecco perché non è ben visto dagli altri lupi del branco. Così decide di andarsene per il mondo in cerca di chi gli voglia bene per quello che è!

II I.C. Giarre – Scuola Primaria

Nino e la mafia di Anselmo Roveda ed. Coccole books
Sulla strada verso scuola si affaccia una casa con le finestre sempre chiuse: chi ci abita? Che cosa ci fanno dentro? Trovare risposte è difficile. Poi le finestre si spalancano e la casa diventa un centro d’aggregazione per i bambini e i ragazzi del paese. Ma una notte… qualcuno dà fuoco al centro.

Liceo Scientifico Leonardo – Giarre

Con i maestri dell’immaginazione Mafalda, Snoopy, Linus e Charlie Brown. Incontro con Saverio Simonelli.

II C.D. Don A. La Mela – Adrano – Scuola Primaria

Filastroccario di Pippo Scudero ed. Splen
In ogni calendario ci sono dei giorni e ci sono dei nomi. Ma avete mai provato a immaginare chi c’è dietro ogni nome, che faccia ha, che lavoro fa? Pippo Scudero immagina un’umanità varia, accomunata, però, dall’etica del lavoro.

III C.D. S. Nicolò Politi – Adrano – Scuola Primaria

Colori nel mare Laboratorio con Fuad Aziz

III C.D. S. Nicolò Politi – Adrano – Scuola Primaria

Auditorium Sant’Anna di Zafferana Etnea

Spettacolo: Dimodochè di e con Gek Tessaro

I.C. P. Vasta – Acireale – Scuola dell’Infanzia

Laboratorio delle trasformazioni con Agnese Baruzzi

I.C. Fuccio La Spina – Acireale – Scuola dell’Infanzia

Di che colore sono le zebre? Laboratorio con Santo Pappalardo

I.C. A. De Gasperi – Aci Sant’Antonio – Scuola dell’Infanzia

Oggi no domani sì Laboratorio con Lucia Scuderi

I.C. Rimini – Acitrezza – Scuola Primaria

Auditorium Sant’Anna di Zafferana Etnea

Spettacolo: Dimodochè di e con Gek Tessaro

I.I.S.S. G. Ferraris – Acireale

La figlia maschio di Patrizia Rinaldi ed. E/O
Quattro personaggi, Marino, Felicità, Sergio e Na, raccontano la propria prospettiva di una storia che li vede coinvolti tra egocentrismi e tradimenti spietati. La figlia maschio è un intreccio sapientemente ordito in cui i protagonisti rimangono vittime della loro stessa miseria.

I.C. S. Calì – Linguaglossa
Scuola Primaria e Secondaria di I Grado

AllenaMente Conferenza ludica con Carlo Carzan

Accademia Belle Arti – Catania

Mediterraneo di Armin Greder ed. Orecchio Acerbo
Armin Greder guida i nostri occhi su un corpo senza vita. Uno dei tanti corpi affidati alle acque del nostro mare, mare antico, mare di incontri e scontri fra grandi civiltà. Questi corpi sono nutrimento per pesci affamati che sfileranno sulle nostre mense. Ad esse siedono commensali avidi e affamati, trafficanti di dolore e di morte. Le loro navi sono cariche d’armi, sicure solcano da nord a sud le acque del Mediterraneo.

By | 2018-04-11T16:00:23+00:00 aprile 11th, 2018|Incontri riservati alla scuole della rete|0 Commenti